Itinera Project

technology for moving people

Con l’inaugurazione della nuova sede di M31 a Villa Duodo è stata presentata a Monselice Itinera Project, la nuova piattaforma tecnologica per la valorizzazione dei Beni Culturali ed Ambientali e la promozione turistica del territorio.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra M31, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo e Archeo Ed, e utilizza le più moderne e innovative tecnologie - sviluppate anche da Uquido, una delle start up di M31- nella convinzione che il turismo sia una risorsa essenziale per  la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

Itinera Project mette in rete tecnologie per la localizzazione dell’utente, l’identificazione degli elementi di interesse e l’acquisizione di dati multimediali resi disponibili via web, e attraverso l’utilizzo di palmari e smartphone permette al visitatore di accedere in tempo reale e gratuitamente a informazioni multimediali sui più importanti monumenti e località italiane.

Il visitatore dovrà semplicemente comporre il numero di telefono gratuito o acquisire il codice QR presenti nel pannello Itinera Project posizionato all’ingresso del luogo d’interesse, per entrare in comunicazione con il monumento e ricevere le informazioni direttamente sul suo smartphone. Solo se interessato potrà inoltre diventare parte della community di Itinera Project e ricevere informazioni su altri punti di rilievo turistico posti nel circondario, quali monumenti, musei, ristoranti, hotel, ecc., oltre che essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di quel luogo. La struttura a mosaico del sistema dai singoli monumenti e località è estensibile a grandi contesti attraverso il progressivo inserimento di “tessere” territoriali.

La Rocca di Monselice, nel padovano, è il primo monumento veneto “taggato” da Itinera Project: da oggi chiunque decida di visitarla troverà al suo ingresso, all’inizio della scalinata, il pannello Itinera Project. Componendo lo 02.9475.1982 o attraverso il QR code riceverà in tempo reale le informazioni elaborate dal team di Itinera Project, composto da esperti di turismo, archeologia, Beni Culturali, territorio, con gallery fotografiche, documenti storici e curiosità. La chiamata ed il servizio sono gratuiti.

Itinera Project è assolutamente rispettoso dell’ambiente, non richiede infrastrutture architettoniche e installazioni impiantistiche, si avvale unicamente della rete.

 

23
dic
2014

Progetto BioRiValuta

Ricognizione e valutazione di residui da filiere agricole ed agroalimentari e messa a punto di sistemi innovativi per la loro conversione energetica in bioetanolo di 2° generazione nel Veronese ed altre aree limitrofe del Vicentino e del Padovano.

Approfondisci
7
gen
2013

Ricostruzione libica

Imprese italiane cooperanti nella Nuova Libia

Approfondisci
19
dic
2012

Itinera Project

technology for moving people

Approfondisci
3
set
2012

In corso AttivaMente 2012/13, iniziative per la Scuola

segni simboli scritture

Approfondisci
20
ago
2012

Castel Belasi, Campodenno, TN

Il recupero del castello

Approfondisci

…io credo soltanto nella iniziativa senza aggettivi, nella iniziativa di tutti. È l’iniziativa che crea la ricchezza, che aumenta il reddito, che apre nuovi posti di lavoro, che stimola il benessere di tutto il paese. Ho l’impressione che in Italia ci sia del lavoro per tutti; un lavoro immenso e che il nostro sia il campo probabilmente più importante, in cui gli scienziati, i tecnici, gli uomini responsabili del nostro devono interessarsi.

Enrico Mattei. San Donato Milanese (Metanopoli) 1 gennaio 1958. Discorso per l’inaugurazione della Scuola di Studi superiori sugli Idrocarburi

Itinera Project

technology for moving people

Con l’inaugurazione della nuova sede di M31 a Villa Duodo è stata presentata a Monselice Itinera Project, la nuova piattaforma tecnologica per la valorizzazione dei Beni Culturali ed Ambientali e la promozione turistica del territorio.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra M31, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo e Archeo Ed, e utilizza le più moderne e innovative tecnologie - sviluppate anche da Uquido, una delle start up di M31- nella convinzione che il turismo sia una risorsa essenziale per  la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

Itinera Project mette in rete tecnologie per la localizzazione dell’utente, l’identificazione degli elementi di interesse e l’acquisizione di dati multimediali resi disponibili via web, e attraverso l’utilizzo di palmari e smartphone permette al visitatore di accedere in tempo reale e gratuitamente a informazioni multimediali sui più importanti monumenti e località italiane.

Il visitatore dovrà semplicemente comporre il numero di telefono gratuito o acquisire il codice QR presenti nel pannello Itinera Project posizionato all’ingresso del luogo d’interesse, per entrare in comunicazione con il monumento e ricevere le informazioni direttamente sul suo smartphone. Solo se interessato potrà inoltre diventare parte della community di Itinera Project e ricevere informazioni su altri punti di rilievo turistico posti nel circondario, quali monumenti, musei, ristoranti, hotel, ecc., oltre che essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di quel luogo. La struttura a mosaico del sistema dai singoli monumenti e località è estensibile a grandi contesti attraverso il progressivo inserimento di “tessere” territoriali.

La Rocca di Monselice, nel padovano, è il primo monumento veneto “taggato” da Itinera Project: da oggi chiunque decida di visitarla troverà al suo ingresso, all’inizio della scalinata, il pannello Itinera Project. Componendo lo 02.9475.1982 o attraverso il QR code riceverà in tempo reale le informazioni elaborate dal team di Itinera Project, composto da esperti di turismo, archeologia, Beni Culturali, territorio, con gallery fotografiche, documenti storici e curiosità. La chiamata ed il servizio sono gratuiti.

Itinera Project è assolutamente rispettoso dell’ambiente, non richiede infrastrutture architettoniche e installazioni impiantistiche, si avvale unicamente della rete.

 

23
dic
2014

Progetto BioRiValuta

Ricognizione e valutazione di residui da filiere agricole ed agroalimentari e messa a punto di sistemi innovativi per la loro conversione energetica in bioetanolo di 2° generazione nel Veronese ed altre aree limitrofe del Vicentino e del Padovano.

Approfondisci
7
gen
2013

Ricostruzione libica

Imprese italiane cooperanti nella Nuova Libia

Approfondisci
19
dic
2012

Itinera Project

technology for moving people

Approfondisci
3
set
2012

In corso AttivaMente 2012/13, iniziative per la Scuola

segni simboli scritture

Approfondisci
20
ago
2012

Castel Belasi, Campodenno, TN

Il recupero del castello

Approfondisci

Itinera Project

technology for moving people

Con l’inaugurazione della nuova sede di M31 a Villa Duodo è stata presentata a Monselice Itinera Project, la nuova piattaforma tecnologica per la valorizzazione dei Beni Culturali ed Ambientali e la promozione turistica del territorio.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra M31, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo e Archeo Ed, e utilizza le più moderne e innovative tecnologie - sviluppate anche da Uquido, una delle start up di M31- nella convinzione che il turismo sia una risorsa essenziale per  la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

Itinera Project mette in rete tecnologie per la localizzazione dell’utente, l’identificazione degli elementi di interesse e l’acquisizione di dati multimediali resi disponibili via web, e attraverso l’utilizzo di palmari e smartphone permette al visitatore di accedere in tempo reale e gratuitamente a informazioni multimediali sui più importanti monumenti e località italiane.

Il visitatore dovrà semplicemente comporre il numero di telefono gratuito o acquisire il codice QR presenti nel pannello Itinera Project posizionato all’ingresso del luogo d’interesse, per entrare in comunicazione con il monumento e ricevere le informazioni direttamente sul suo smartphone. Solo se interessato potrà inoltre diventare parte della community di Itinera Project e ricevere informazioni su altri punti di rilievo turistico posti nel circondario, quali monumenti, musei, ristoranti, hotel, ecc., oltre che essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di quel luogo. La struttura a mosaico del sistema dai singoli monumenti e località è estensibile a grandi contesti attraverso il progressivo inserimento di “tessere” territoriali.

La Rocca di Monselice, nel padovano, è il primo monumento veneto “taggato” da Itinera Project: da oggi chiunque decida di visitarla troverà al suo ingresso, all’inizio della scalinata, il pannello Itinera Project. Componendo lo 02.9475.1982 o attraverso il QR code riceverà in tempo reale le informazioni elaborate dal team di Itinera Project, composto da esperti di turismo, archeologia, Beni Culturali, territorio, con gallery fotografiche, documenti storici e curiosità. La chiamata ed il servizio sono gratuiti.

Itinera Project è assolutamente rispettoso dell’ambiente, non richiede infrastrutture architettoniche e installazioni impiantistiche, si avvale unicamente della rete.

 

23
dic
2014

Progetto BioRiValuta

Ricognizione e valutazione di residui da filiere agricole ed agroalimentari e messa a punto di sistemi innovativi per la loro conversione energetica in bioetanolo di 2° generazione nel Veronese ed altre aree limitrofe del Vicentino e del Padovano.

Approfondisci
7
gen
2013

Ricostruzione libica

Imprese italiane cooperanti nella Nuova Libia

Approfondisci
19
dic
2012

Itinera Project

technology for moving people

Approfondisci
3
set
2012

In corso AttivaMente 2012/13, iniziative per la Scuola

segni simboli scritture

Approfondisci
20
ago
2012

Castel Belasi, Campodenno, TN

Il recupero del castello

Approfondisci

Itinera Project

technology for moving people

Con l’inaugurazione della nuova sede di M31 a Villa Duodo è stata presentata a Monselice Itinera Project, la nuova piattaforma tecnologica per la valorizzazione dei Beni Culturali ed Ambientali e la promozione turistica del territorio.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra M31, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo e Archeo Ed, e utilizza le più moderne e innovative tecnologie - sviluppate anche da Uquido, una delle start up di M31- nella convinzione che il turismo sia una risorsa essenziale per  la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

Itinera Project mette in rete tecnologie per la localizzazione dell’utente, l’identificazione degli elementi di interesse e l’acquisizione di dati multimediali resi disponibili via web, e attraverso l’utilizzo di palmari e smartphone permette al visitatore di accedere in tempo reale e gratuitamente a informazioni multimediali sui più importanti monumenti e località italiane.

Il visitatore dovrà semplicemente comporre il numero di telefono gratuito o acquisire il codice QR presenti nel pannello Itinera Project posizionato all’ingresso del luogo d’interesse, per entrare in comunicazione con il monumento e ricevere le informazioni direttamente sul suo smartphone. Solo se interessato potrà inoltre diventare parte della community di Itinera Project e ricevere informazioni su altri punti di rilievo turistico posti nel circondario, quali monumenti, musei, ristoranti, hotel, ecc., oltre che essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di quel luogo. La struttura a mosaico del sistema dai singoli monumenti e località è estensibile a grandi contesti attraverso il progressivo inserimento di “tessere” territoriali.

La Rocca di Monselice, nel padovano, è il primo monumento veneto “taggato” da Itinera Project: da oggi chiunque decida di visitarla troverà al suo ingresso, all’inizio della scalinata, il pannello Itinera Project. Componendo lo 02.9475.1982 o attraverso il QR code riceverà in tempo reale le informazioni elaborate dal team di Itinera Project, composto da esperti di turismo, archeologia, Beni Culturali, territorio, con gallery fotografiche, documenti storici e curiosità. La chiamata ed il servizio sono gratuiti.

Itinera Project è assolutamente rispettoso dell’ambiente, non richiede infrastrutture architettoniche e installazioni impiantistiche, si avvale unicamente della rete.

 

23
dic
2014

Progetto BioRiValuta

Ricognizione e valutazione di residui da filiere agricole ed agroalimentari e messa a punto di sistemi innovativi per la loro conversione energetica in bioetanolo di 2° generazione nel Veronese ed altre aree limitrofe del Vicentino e del Padovano.

Approfondisci
7
gen
2013

Ricostruzione libica

Imprese italiane cooperanti nella Nuova Libia

Approfondisci
19
dic
2012

Itinera Project

technology for moving people

Approfondisci
3
set
2012

In corso AttivaMente 2012/13, iniziative per la Scuola

segni simboli scritture

Approfondisci
20
ago
2012

Castel Belasi, Campodenno, TN

Il recupero del castello

Approfondisci

Noi siamo come dei nani sulle spalle dei giganti. Vediamo quindi un numero maggiore di cose degli antichi, perché essi ci sollevano e ci innalzano di tutta la loro gigantesca altezza.

Bernardo di Chartres

Itinera Project

technology for moving people

Con l’inaugurazione della nuova sede di M31 a Villa Duodo è stata presentata a Monselice Itinera Project, la nuova piattaforma tecnologica per la valorizzazione dei Beni Culturali ed Ambientali e la promozione turistica del territorio.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra M31, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo e Archeo Ed, e utilizza le più moderne e innovative tecnologie - sviluppate anche da Uquido, una delle start up di M31- nella convinzione che il turismo sia una risorsa essenziale per  la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

Itinera Project mette in rete tecnologie per la localizzazione dell’utente, l’identificazione degli elementi di interesse e l’acquisizione di dati multimediali resi disponibili via web, e attraverso l’utilizzo di palmari e smartphone permette al visitatore di accedere in tempo reale e gratuitamente a informazioni multimediali sui più importanti monumenti e località italiane.

Il visitatore dovrà semplicemente comporre il numero di telefono gratuito o acquisire il codice QR presenti nel pannello Itinera Project posizionato all’ingresso del luogo d’interesse, per entrare in comunicazione con il monumento e ricevere le informazioni direttamente sul suo smartphone. Solo se interessato potrà inoltre diventare parte della community di Itinera Project e ricevere informazioni su altri punti di rilievo turistico posti nel circondario, quali monumenti, musei, ristoranti, hotel, ecc., oltre che essere sempre aggiornato sugli eventi e le novità di quel luogo. La struttura a mosaico del sistema dai singoli monumenti e località è estensibile a grandi contesti attraverso il progressivo inserimento di “tessere” territoriali.

La Rocca di Monselice, nel padovano, è il primo monumento veneto “taggato” da Itinera Project: da oggi chiunque decida di visitarla troverà al suo ingresso, all’inizio della scalinata, il pannello Itinera Project. Componendo lo 02.9475.1982 o attraverso il QR code riceverà in tempo reale le informazioni elaborate dal team di Itinera Project, composto da esperti di turismo, archeologia, Beni Culturali, territorio, con gallery fotografiche, documenti storici e curiosità. La chiamata ed il servizio sono gratuiti.

Itinera Project è assolutamente rispettoso dell’ambiente, non richiede infrastrutture architettoniche e installazioni impiantistiche, si avvale unicamente della rete.

 

23
dic
2014

Progetto BioRiValuta

Ricognizione e valutazione di residui da filiere agricole ed agroalimentari e messa a punto di sistemi innovativi per la loro conversione energetica in bioetanolo di 2° generazione nel Veronese ed altre aree limitrofe del Vicentino e del Padovano.

Approfondisci
7
gen
2013

Ricostruzione libica

Imprese italiane cooperanti nella Nuova Libia

Approfondisci
19
dic
2012

Itinera Project

technology for moving people

Approfondisci
3
set
2012

In corso AttivaMente 2012/13, iniziative per la Scuola

segni simboli scritture

Approfondisci
20
ago
2012

Castel Belasi, Campodenno, TN

Il recupero del castello

Approfondisci

…e sappiamo che facciamo solo il nostro dovere, che questo è il nostro compito e che dovremo fare molto di più, ma molto di più. Per questo facciamo assegnamento sui giovani, gli uomini di domani, che dovranno raccogliere la nostra bandiera ed andare avanti, nell’interesse del nostro Paese: affinché il nostro Paese possa contare qualche cosa domani, poiché non c’è indipendenza politica se non c’è indipendenza economica.

Enrico Mattei. San Donato Milanese (Metanopoli) 1 gennaio 1958. Discorso per l’inaugurazione della Scuola di Studi superiori sugli Idrocarburi